A mia figlia Giulia. Alle sue amicizie

August 7, 2017

 


Sono in vacnaza insieme a mio marito e a nostra figlia Giulia, che mentre scrivo mi dorme accanto, finalmente (h 00.35). Quest'estate ha avuto la fortuna di trascorrere la sua prima vacanza insieme ai suoi amichetti di Roma e di conoscerne di nuovi al mare.

 

Questo post lo dedico a lei e alle sue piccole e grandi amicizie. 

 

A quelle che dureranno il tempo di una vacanza, ma che sono state così belle e immediate che  lasceranno comunque un segno nella sua vita. 

 

A quelle che l'accompagneranno negli anni, che a volte sembreranno perdersi, ma che in realtà saranno sempre lì. Perchè le circostanze distraggono, perchè spesso le sue amicizie saranno impegnative da seguire e lei più di loro.

 

A quelle cui tenderà la mano, perchè un po' stanchi. A quelle che le tenderanno, perchè un po' stanca.

A quelle che sapranno aspettarla e che lei saprà aspettare.

 

A quelle che le macheranno e a cui mancherà.

 

A quelle che lascerà andare.

A quelle che la lasceranno andare.

 

A quelle che incontrerà ormai grande, quando non se lo aspetterà più, ma che riconoscerà come sue e sarà pronta ad accogliere, per ricominciare tutto da zero, senza pregiudizi, senza chiedersi come andrà e se ne varrà la pena.

 

Come faceva quando aveva quasi quattro anni. Come ora.

 

 
 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post recenti
Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square